lyon_turin_1

IL CONSORZIO FRANCESE LTF CONTA SULLA TECNOLOGIA RFID DI BIOACCEZ PER LA SICUREZZA DEI LAVORATORI

Il consorzio formato da Spie Batignolles in associazione con Eiffage TP, CMC di Ravenna, Ghella SpA e Cogeis SpA ha ottenuto l’appalto per la costruzione della galleria di supporto a St Martin la Porte, che consiste in un tunnel di 9 km scavato con talpa meccanica (TBM) più altri 3,5 km di gallerie scavate con metodi classici.

I lavori a Saint-Martin-la-Porte in Savoia sono cominciati lo scorso gennaio 2015 come previsto e il consorzio ha implementato, fin dai primi giorni, un sistema di accesso a mani libere per rendere sicura la galleria.

Il Consorzio ha contato sulla compagnia catalana Bioaccez Controls per la fornitura del sistema di sicurezza RFID, che consiste nell’uso di tag bi-tech e ricevitori, il tutto gestito dal software Transeo-Plus. Il sistema Bioaccez ha dimostrato la sua efficacia nelle sezioni ferroviarie della Crossrail di Londra, nei tunnel ferroviari dell’alta velocità spagnola (AVE), nel tunnel della Maddalena, ecc.

I sistemi di posizionamento RFID stanno rivoluzionando le industrie specializzate nella costruzione di tunnel, in quanto sapere dove si trovano e quante persone ci sono in un tunnel in ogni momento è essenziale. Quando si verifica un’emergenza, bisogna essere in grado di individuare il numero esatto di lavoratori in un istante e la tecnologia attiva RFID fornisce la visibilità necessaria per mantenere le persone in salvo e sicure. L’esperienza sul campo ha dimostrato che la tecnologia RFID a lunga distanza è la scelta tecnologica più adatta per le applicazioni di evacuazione del personale e per i sistemi di raduno.

Author
bioaccez.com