Building

NEWS-BTRACK

GESTISCI DA REMOTO I TUOI LAVORI STRADALI

B-Track è un’app mobile semplice da usare che ti consente di gestire in modo rapido ed efficiente i progetti di opere che vengono svolte in luoghi distanti e in cui è coinvolto un numero elevato di lavoratori. Il responsabile dei lavori stradali può raccogliere, in tempo reale e automaticamente, i dati specifici come ID lavoratori, mezzi, posizione GPS e compiti che vengono eseguiti. Tutti i dati sono archiviati in modo sicuro nel cloud e accessibili tramite il sito Web dal dipartimento corrispondente che consente di prendere le decisioni necessarie in qualsiasi momento
LIFT-ACCESS-BIOACCEZ

Sistema hands-free per il conteggio di persone nei ascensori

Bioaccez ha implementato il controllo degli accessi a mani libere per ascensori nei cantieri in construzione. Nello scenario in continua evoluzione dei cantieri, l’uso di tag attivi rfid per rilevare l’ingresso e l’uscita del personale tramite ascensori aggiunge affidabilà e automazione nel conteggio dei presenti. I sistemi rfid per ascensori sono attualmente installati nei siti della nuova metropolitana di Cityringen, nel centro di Copenaghen, in Danimarca.
marina-di-carrara

CONTROLLO DEGLI ACCESSI AL CLUB MARINA DI CARRARA

Bioaccez ha equipaggiato gli accessi ai pontoni del club nautico di Marina di Carrara. L’accesso è stato attrezzato con lettori di prossimità di 13,56 MHz . Le diverse zone di accesso sono controllate dal software di controllo degli accessi Soft-Director che consente di assegnare i diritti di accesso alle diverse zone da un PC di controllo. I controller C-Quad possono essere programmati facilmente con l’aiuto di un software e di un PC, ma non è necessario che il sistema sia sempre online per poter funzionare, perché i controller sono in grado di memorizzare
Napoli - 23/10/06

CONTROLLO DEGLI ACCESSI PER LA STAZIONE DEGLI AUTOBUS A NAPOLI

Per consentire un più facile accesso agli autobus, la CTP, la compagnia dei trasporti municipali di Napoli, ha scelto i tag attivi di Bioaccez per equipaggiare gli autobus urbani. Questi tag, simili a quelli usati per pagare ai caselli autostradali, trasmettono un segnale via radio che può essere ricevuto da decine di metri di distanza, consentendo l’identificazione del veicolo e il suo accesso con l’apertura delle barriere automatiche.  L’accesso alla stazione principale è ora garantito dall’uso dei tag modello TG800. Gli autobus vengono riconosciuti a distanza senza necessità di usare nessuna carta né